Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Claudia Adamo tutte le interviste
Claudia AdamoTelegiornaliste anno IV N. 13 (138) del 7 aprile 2008

Claudia Adamo, il meteo per comunicare la scienza
di Paolo Pulcina

Bella e simpatica, Claudia Adamo è una dei tre meteorologi della redazione di SkyMeteo24. Classe 1974, romana d’origine, figlia d’arte (padre ufficiale dell’Aeronautica, sezione meteorologia) Claudia consegue la laurea in Fisica, dottorato di ricerca e varie specializzazioni in Fisica dell’atmosfera negli Stati Uniti, dove ha lavorato e viaggiato molto. «Poi ha vinto la voglia di tornare in Italia – commenta Claudia – non me la sentivo di vivere in America, lasciando a Roma tutti i miei affetti. Così, quando mi sono trovata al bivio, ho preferito rientrare e ora, seppur dopo varie difficoltà, riesco a svolgere una professione che si adatta perfettamente alle mie competenze scientifiche». Una caratteristica che contraddistingue la dottoressa Adamo è la sua spontanea giovialità, quasi voglia invitare i telespettatori a partecipare attivamente alle informazioni meteorologiche. Indubbiamente, ciò dipende da una propria inclinazione caratteriale, di non semplice reperibilità: vero Claudia?
«Vi ringrazio, sono felice di sentir dire che si possa trasmettere entusiasmo perfino in questo campo. Ci metto tutto l’impegno e la passione che ho, il resto è frutto della mia natura».

Ci puoi descrivere brevemente le tue esperienze d’oltreoceano?
«Sono stata visiting scientistic presso le Università di Washington, Seattle e poi alla University of Madison nel Wisconsin. Ho avuto molta fortuna perché ho potuto lavorare con alcuni dei gruppi più esperti al mondo in merito a certi campi della Fisica dell'atmosfera: io mi occupavo in particolare di fulmini. Poi ho proseguito alla NASA, al Marshall Space Flight Centre in Alabama e la mia vita da ricercatrice è durata felicemente fino alla fine del 2005».

Claudia AdamoCome è nata l’idea di lavorare per Sky, piuttosto che proseguire con la ricerca?
«Beh, purtroppo in Italia è seriamente difficile portate avanti progetti di ricerca, a causa di tanti problemi di natura differente. Per quanto concerne Sky, affascinata dal canale meteo americano, mi è piaciuta l’idea di lavorare in quello italiano: il direttore Emilio Carelli ha avuto molta fiducia in me, che non avevo mai visto una telecamera prima. Ho cominciato quest’avventura e devo dire grazie anche ai colleghi di SkyMeteo24 che mi hanno aiutato a migliorare moltissimo nella relazione con il video. Credo sia importante riuscire a comunicare concetti scientifici con parole semplici e comprensibili».

E' difficile per una donna essere uno scienziato prestato alla televisione?
«Le donne hanno le stesse referenze degli uomini ma, in un campo a prevalenza per lo più maschile, si deve avere una grande determinazione. In italiano la parola “meteorologa” neppure esiste: non si contempla ancora il femminile del meteorologo!».

Come vivi questa condizione a SkyMeteo?
«Questa è indubbiamente la mia seconda famiglia, dove mi sento veramente accolta e integrata. Non avrei potuto trovare sorte migliore in quest’ambito».

Nella vita extraprofessionale chi è Claudia Adamo?
«Mi piace passare il mio tempo libero con gli amici, la famiglia e mio marito. Ho una grande passione per la natura che offre gli spettacoli più emozionanti. E poi i viaggi. L’ultimo è stato sull’Isola di Pasqua, l’isola più isola che ci sia, un sogno!».

Uno sguardo al futuro, come volto televisivo e come ricercatrice...
«Continuo una collaborazione scientifica con il gruppo di ricerca del CNR nel quale ho lavorato, attività che mi aiuta anche per la redazione di Sky. Nel futuro intendo proseguire su questa strada, cercando di coinvolgere gli scienziati a sviluppare il lato divulgativo della scienza, in modo da suscitare interesse fra la gente: un percorso che, prima o poi, gli scienziati dovranno intraprendere».

versione stampabile

Pallavoliste volley femminile


HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster