Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista ad Alessia Da Canal tutte le interviste
Alessia Da CanalTelegiornaliste anno II N. 35 (67) del 2 ottobre 2006

Alessia Da Canal, giornalista della Laguna di Giuseppe Bosso

Alessia Da Canal, giornalista professionista nata a Mestre, conduce il telegiornale per l’emittente veneta Televenezia. Ha iniziato negli anni ’80 collaborando con Teleregione, Televenezia, Telenuovo, Tmc, e l’emittente radiofonica Rds.

Com'è iniziata la sua carriera e com'è arrivata a Televenezia?
«Vengo da una lunga gavetta. Iniziai per caso nel 1987, attraverso un conoscente che faceva le riprese; cominciai collaborando con un’agenzia che curava il tg per Teleregione, “Asterisco informazioni”; poi per tre anni ho lavorato a Televenezia e per dieci a Telenuovo, e collaborando anche con Tmc e Rds; poi, due anni fa, sono ritornata a Televenezia, dove avevo anche diretto il telegiornale nel ’92».

Ritiene le emittenti locali una buona palestra per gli aspiranti giornalsiti?
«Sicuramente, a maggior ragione in questi tempi in cui il mestiere sta cambiando radicalmente, e lo posso ben dire io che mi sto trasformando in una vera e propria “telereporter”, dovendomi occupare non solo della realizzazione dei servizi, ma anche della regia e del montaggio. Non avrei mai creduto di farlo, dopo quasi vent’anni di carriera; e non è certo facile per me, malgrado abbia un marito che lavora nel settore (ride, ndr)».

Si è occupata di temi come salute e benessere; ritiene che allo stato attuale siano trattati in maniera adeguata dai media, visto il proliferare di programmi a tema, oppure bisognerebbe migliorarne la qualità?
«Penso che dato l’interessamento del pubblico occorrerebbe trattare il tema in maniera più didattica, informando maggiormente lo spettatore prima di tutto sull’ABC della sanità e poi soffermarsi sulle opportunità da cogliere nelle varie strutture».

Ritiene che nella sua professione si sia realizzata la parità tra i sessi, oppure per una donna ci sono ancora molti "paletti"?
«Se lei intende dal punto di vista dell’avanzamento delle carriere e delle retribuzioni, la mia risposta è senz’altro negativa. E io, ahimè, ne so qualcosa: quando sono stata in maternità, al rientro ho dovuto accettare dei veri e propri ruoli part-time, con tutto quello che ne è seguito. Se invece parliamo di competenze e di ruoli, qui direi che le cose per noi donne sono decisamente migliorate nel tempo».

Su quali aspetti punta principalmente: professionalità, simpatia o bellezza?
«Professionalità anzitutto; la simpatia, in un lavoro che ti espone al pubblico, è un altro fattore determinante. Quanto alla bellezza, beh, non saprei risponderle» (le faccio notare come sul forum abbia tantissimi fans, ndr…)

Rispondo io a lei: il forum di Telegiornaliste ospita moltissimi suoi fans, che apprezzano spesso anche la sua bellezza... A questi ammiratori vorremmo far conoscere anche le sue aspirazioni per il futuro.
«Temo di non poter certo più aspirare a lavorare per grandi emittenti come Rai e Mediaset. Diciamo che mi accontento di quello che sto facendo, sperando che il futuro mi porti delle buone proposte, che naturalmente dovrò valutare attentamente».

Riesce a conciliare lavoro e affetti con un mestiere impegnativo come il suo?
«Purtroppo non è sempre facile, non ci sono orari prestabiliti e questo inevitabilmente mi porta spesso a dovermi allontanare dai miei cari. Collegandomi alla sua domanda di prima, vorrei aggiungere questo: che per il futuro spero mi vengano proposti più programmi di approfondimento, con ritmi più flessibili, che mi consentano di prendere quegli attimi di respiro necessari per potermi dedicare alla mia famiglia».

versione stampabile

 
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster