Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Barbara Di Palma (1) tutte le interviste
Barbara Di PalmaTelegiornaliste anno IV N. 33 (158) del 22 settembre 2008

Di Palma: icona di bellezza e bravura
di Giuseppe Bosso

Nata a Vico Equense, Barbara Di Palma è giornalista pubblicista dal 2002. Seconda classificata a Miss Italia nel 2000, è una delle inviate de La Vita in diretta, programma di punta del pomeriggio di Rai Uno. Da dieci anni.

Da tre anni conduci i servizi esterni anche per il programma Festa italiana, che sembra proprio un ritrovo di ex Miss: Camilla Nata, Caterina Balivo...
«Miss Italia è stato per anni l’unica vetrina importante per le ragazze italiane che sognavano moda, cinema e tv. Oggi conserva un prestigio unico, e arrivare nei primi posti dà grande visibilità. Tutti guardano la finale del concorso, anche gli addetti ai lavori!».

Seconda classificata alle spalle di Tania Zamparo. Pensi che in caso di vittoria la tua carriera avrebbe avuto un andamento diverso?
«Forse sì, forse no. Vincere la corona ti dà sicuramente più chance, ma nel mio piccolo sono riuscita comunque a fare le mie esperienze televisive. Sono tante le prime reginette alla ricerca di un ruolo. Io continuo per la mia strada cercando di imparare e rubare il mestiere di conduttrice ogni giorno, perché se dovesse arrivare la grande occasione voglio essere preparata».

Gioie e dolori della vita da inviata?
«La mia vita non è noiosa: viaggio tanto, incontro ogni giorno persone nuove, ho l’opportunità di conoscere visioni del mondo diverse dalla mia attraverso le parole della gente che intervisto. Gli amici mi chiamano "la ragazza con la valigia".
Girando tanto però è più difficile gestire il tempo. Per vedere il fidanzato o andare a mangiare la pasta al forno di mamma spesso faccio i salti mortali, ma ritorno a casa a Roma sempre sazia, d’amore e di pasta».

Inevitabile parlare anche dell'emergenza rifiuti che ha colpito la nostra Campania. Come la stai vivendo, anche se non abiti stabilmente a Napoli?
«Ci sarebbe troppo da dire, e non mi sembra questa la sede adatta, quindi incarno la filosofia positivista del napoletano: adda passa a nuttata!
Comunque quando sono fuori dalla Campania non sopporto le continue battutine che fanno le persone che non vivono una realtà drammatica come quella che stanno affrontando a Napoli».

Il sogno nel cassetto di Barbara Di Palma qual è?
(Ride, ndr) «Ce ne sarebbero tanti… Spero di sposare il mio principe azzurro, come sogna da sempre la bimba che è in me e magari presentare un programma tutto mio. Lo so che la fila è lunga, ma nessuno ci vieta di sognare!».

versione stampabile

Pallavoliste volley femminile


HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster