Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE NONSOLOMODA TUTTO TV PINK NEWS DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Reika Hinch   Tutte le interviste tutte le interviste
Reika HinchTelegiornaliste anno IX N. 43 (387) del 16 dicembre 2013

Reika Hinch: radio e musica a tutto volume
di Giuseppe Bosso

Da un paio di settimane anima i pomeriggi di Radio Punto Zero con l’amico di una vita Mino Monelli nel programma Radio Pausa Zero. Reika Hinch è una voce familiare per i radioascoltatori campani e non solo.

Come è iniziata questa esperienza?
«È stata un’opzione che ho colto con enorme piacere perché mi dà la possibilità di lavorare in un’importante emittente regionale con un amico come Mino».

Le tue prime impressioni.
«Ottime. Il programma dura due ore; nella prima parte, più ‘ludica’, ci dedichiamo ad un’artista mettendo alla prova la sua preparazione e anche in cucina, in modo giocoso visto l’orario in cui andiamo in onda. Nella seconda parte invece ci dedichiamo a temi più sociali, offrendo spazio a comuni e pro loco sulle loro attività».

Prima puntata il giorno del tuo compleanno, il 13 novembre: segno del destino?
«Voluto, direi. È stato un regalo che mi ha fatto molto piacere».

Non solo radio nel tuo presente, vero?
«Lavoro in radio da anni ma mi occupo anche di musica. Sto per lanciare il mio secondo brano, dopo Tela portami con te; per scaramanzia non dico ancora niente, se non che ancora una volta sarà il frutto della collaborazione con la 10 Records… diciamo che sarà un po’ soul, un po’ beat e leggermente rock. E poi in vista di Natale ci saranno tre serate che, con la società che gestisco con Mino, la ReM Eventi, animeremo a Licola: il 20, 21 e 22 dicembre saranno all’insegna dello shopping natalizio e non solo, ovviamente con la presenza della radio; non mancheranno spazi musicali e di cabaret che spero coinvolgeranno i partecipanti».

Pro e contro di essere una speaker al sud e a Napoli in particolare.
«Non trovo che sia una condizione ghettizzata. Anzi, ultimamente soprattutto vedo con piacere che si fanno tanti programmi a due voci, maschile e femminile, come nel nostro caso, e mi trovo benissimo in questa condizione».

Hai mai ricevuto proposte indecenti?
«No. Quando ho ricevuto proposte che non mi piacevano le ho sempre bocciate a prescindere».

Reika Hinch secondo Reika Hinch.
«Una semplice scheggia impazzita – ride, ndr – nella sua poliedricità, amante dell’arte».

Il tuo augurio per il 2014.
«Che sia un futuro migliore per tutto a 360 gradi, sotto ogni aspetto, dal lavoro che manca al cibo avvelenato che mangiamo. E soprattutto smettiamo di essere nevrotici ma apprezziamo il bello che ci offre la vita».

HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE NONSOLOMODA TUTTO TV PINK NEWS DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster