Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Francesca Lancini   Tutte le interviste tutte le interviste
Francesca LanciniTelegiornaliste anno XI N. 26 (457) del 13 luglio 2015

Francesca Lancini: progetti al Top
di Sara Ferramola

Bresciana, un passato nel mondo del tennis e della moda, incontriamo uno dei volti emergenti della televisione: Francesca Lancini.

Francesca, lei ha fatto diverse cose nella sua vita: dal tennis alla moda e alla scrittura: queste passioni, molto diverse tra di loro come sono nate? E come convivono tra di loro?
«Hanno scandito le fasi della mia vita: il tennis è iniziato all'età di 7 anni ed è andato avanti per dieci; poi la moda, che mi ha consentito l'indipendenza economica e mi ha aiutato a trovare la strada della scrittura, che è arrivata dopo la laurea, quando ho iniziato a scrivere il mio primo romanzo, Senza tacchi, che qualche anno dopo è stato pubblicato da Bompiani».

Com'è stato condurre il programma Top-Tutto quanto fa tendenza?
«In Top, che a fine luglio ricomincia al sabato pomeriggio, ho intervistato molte persone diverse tra loro, da Patty Pravo a Roberto D'Agostino, ed è stato bello confrontarmi ogni volta con mondi nuovi per provare a raccontarli allo spettatore».

Fare la modella è una cosa e la moda un'altra: che rapporto ha ora con quest'ultima?
«Il pensiero di dover andare in un negozio, frequentare camerini e commesse ossequiose mi ha sempre inquietato: io e la moda abbiamo iniziato ad andare d'accordo quando ha preso piede l'e-commerce; la moda in realtà è solo uno dei modi che abbiamo per esprimerci, la vera difficoltà è lavorare sul resto».

A cosa sta lavorando ora?
«Alcuni progetti per il cinema e una ricerca forsennata per l'idea del prossimo romanzo».

Progetti per il futuro?
«Una luna di miele».

HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster