Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Caterina Romano   Tutte le interviste tutte le interviste
Caterina RomanoTelegiornaliste anno XII N. 15 (488) del 4 maggio 2016

La rivincita di Caterina, da disoccupata a insegnante di avanguardia
di Antonia del Sambro

Caterina Romano dopo aver perso il proprio lavoro si è reinventata creando un programma radiofonico di lezioni di inglese che in breve tempo l’ha “consacrata” teacher di successo e speaker all’avanguardia, e ora dalla radio il progetto diventa un libro e forse anche una fiction. Storia di una donna italiana ai tempi della crisi.

Caterina, prima di parlare del tuo progetto nello specifico, parliamo della radio in generale, dell’effetto che ha sulle persone e soprattutto sui più giovani. Raccontaci il tuo mondo e la tua esperienza.
«Innanzitutto mi presento: mi chiamo Caterina Romano, e sono una professoressa di inglese e spagnolo; ho perso il lavoro, e invece di deprimermi ho dato libero sfogo alla mia creatività e al mio talento; ho messo a fuoco le mie competenze e l’esperienza maturata in tutti questi anni e ho dato vita ad una trasmissione radiofonica intitolata Join Us; la trasmissione va in onda tutti i mercoledì dalle 11:00 alle 12:00 su Onda Web Radio, la radio ufficiale del Comune di Napoli; ringrazio Francesco Palmeri che ha creduto in me e mi ha dato la possibilità di esprimermi; la trasmissione, anche se è una mia idea e io ne sono l’autrice, la conduciamo insieme; io uso lo pseudonimo di Teacher Cate. Ho anche una nuova pagina Facebook che in poco tempo è diventata molto popolare; tratta di un nuovo modo di insegnare la lingua inglese; l’inglese alla radio, come la intendo io, è una trasmissione interattiva; grazie alla tecnologica radio onda web i radioascoltatori possono comunicare con noi in tempo reale direttamente dalla chat. Ogni volta , in diretta durante la puntata e dopo la puntata, ricevo tanti complimenti e richieste di consigli dagli ascoltatori. La trasmissione è rivolta a tutti, ai giovani e ai meno giovani, alle casalinghe alle prime armi con la lingua inglese e agli studenti universitari. English for everyone è la mia idea: l’inglese diventa facile e divertente, pur mantenendo il suo valore formativo; un vero e proprio corso di inglese gratuito direttamente sul proprio telefonino o sul tablet da ascoltare live o con calma quando e dove si vuole grazie ai podcast. C’è un po’ di tutto, dalle curiosità, ai false friends, gli idiomi, la grammatica, la conversazione, la civiltà e anche l’attualità. Tutto condito da un pizzico di ironia e accompagnato da tanta tanta musica».

E ora parlaci del tuo progetto: unire la tua esperienza di insegnante con la comunicazione radiofonica.
«Sono note a tutti le difficoltà che si incontrano nell’apprendimento di una nuova lingua; tutto diventerebbe un po’ più semplice se il metodo di insegnamento fosse “fuori dagli schemi” e condito con un pizzico di ironia; una soluzione a questo problema l’ho fornita io prof.ssa Romano alias Teacher Cate, diventando autrice della trasmissione Join Us. Alcuni giornali mi hanno definito vulcanica e rivoluzionaria; l’amore per la lingua mi ha portato a ideare Join us, questa trasmissione radiofonica vuole essere prima di tutto una guida che aiuti le persone a scoprire l’inglese in maniera divertente, senza bisogno di fare le valige e andare all’estero. I temi che vengono trattati sempre in modo divertente e leggero, sono diversi da quelli classici dei corsi di lingua, ma altrettanto completi ed efficaci dal punto di vista didattico. Non solo si imparano cose nuove ma si scopre l’inglese sotto la nuova ondata del divertimento. In poche parole si impara divertendosi attraverso il metodo innovativo e di impatto di Teacher Cate; un vero e proprio corso di inglese gratuito, facile e divertente, adatto a tutti. L’inglese è volutamente reso facile».

Quali altri progetti hai o vorresti realizzare a breve o lungo termine?
«La trasmissione sta avendo molto successo, al punto che mi hanno proposto di farne un libro; quindi per ora sto lavorando alla redazione del mio primo libro. Inoltre, ho ideato diverse rubriche che scrivo per alcuni magazine on line; quindi mi piacerebbe diventare anche giornalista e autrice radiofonica e televisiva. Ma il mio sogno sarebbe quello di introdurre il personaggio di Teacher Cate in Un posto al sole, la mia soap preferita. Magari scrivendo io stessa i dialoghi del personaggio di Teacher Cate che interpreterei; non che voglia fare l’attrice, questo sia chiaro: semplicemente mi piacerebbe rendere sempre più popolare Teacher Cate e far capire a tutti l’importanza della lingua inglese , insegnata da professori di inglese italiani; troppo spesso siamo discriminati perché la scelta ricade sui “colleghi madrelingua” che, anche se conoscono la lingua (perché è la loro lingua madre) non sempre sanno veramente insegnarla. Ho scelto di fare questa intervista anche per un altro motivo: in questo periodo storico in cui quasi tutti abbiamo perso il lavoro e facciamo fatica a trovarne un altro, è importante non arrendersi e mettere a frutto le proprie capacità. Prima o poi l’occasione di far vedere che valiamo e che non siamo una risorsa inutile arriverà; e se non arriva, facciamo in modo di crearcela da soli, come sto facendo io. In bocca al lupo a tutti e Join Us!».

HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster