Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Eva Crosetta   Tutte le interviste tutte le interviste
Eva CrosettaTelegiornaliste anno VII N. 15 (275) del 18 aprile 2011

Eva Crosetta: mai sedersi sugli allori
di Giuseppe Bosso

Incontriamo questa settimana Eva Crosetta, la conduttrice che affianca Michele Mirabella nella mattinata di Rai3.

Com'è iniziata la sua collaborazione con Mirabella in Apprescindere?
«'Apprescindere' da tutto quello che ultimamente si legge e si sente, la mia partecipazione a questo programma è iniziata dopo aver superato un regolare provino, previo colloquio con il gruppo autorale. Tutto ciò, già solo a scriverlo, sa quasi del sapore dei bei tempi che furono... che nostalgia!».

In precedenza vanta una lunga esperienza da inviata, a Linea Verde e Uno Mattina: meglio andare in giro o condurre in studio?
«Come co-conduttrice di Linea verde avevo il palcoscenico più bello del mondo, la natura della nostra Italia, ma come insegna la vecchia scuola è lo studio, con le sue dinamiche, che consacra il vero conduttore».

Giungere alla conduzione per lei è la fine della gavetta o l'inizio di una nuova trafila?
«Mai sedersi sugli allori, soprattutto quando si è giovani, ce n'è di strada da fare e soprattutto di vita da vivere...».

Qual è il suo sogno nel cassetto?
«La tranquillità di vivere serena con la mia famiglia, facendo la professione che amo. Troppo ambizioso?».

Cosa consiglierebbe ad una ragazza che volesse iniziare a lavorare nel mondo dell'informazione?
«La depisterei, e se ciò non bastasse la inviterei a studiare e a prepararsi sempre, non per gli altri o per rincorrere chissà quali successi o promozioni ma esclusivamente per la sua persona».

Sta man mano iniziando ad avere un grande seguito anche nel nostro forum e tra i nostri lettori: questa attenzione nei suoi confronti la lusinga o la imbarazza?
«Mi lusinga molto e non vi nascondo che mi diverto a leggere i diversi commenti. Attraverso questa intervista colgo l'occasione per salutare e ringraziare tutti i "crosettiani" (come qualche lettore ha scritto), complimentandomi con chi trova anche il tempo di inserire foto e video. Grazie mille!».

Un aggettivo per descrivere Eva Crosetta secondo Eva Crosetta.
«Solo uno? Impossibile. Vi consiglio di chiederlo a quei pochi che mi conoscono veramente».

versione stampabile


HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster