Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Francesca Della Giovampaola   Tutte le interviste tutte le interviste
Telegiornaliste anno V N. 33 (204) del 21 settembre 2009

Francesca Della Giovampaola, l'approfondimento di RomaUno di Giuseppe Bosso

Francesca Della GiovampaolaNata a Montepulciano, Francesca Della Giovampaola è giornalista professionista dal 2003. Dopo aver mosso i primi passi su carta stampata e all’emittente Teleidea, approda nel 2003 a RomaUno. Qui conduce Roma città aperta, Imprendiroma. Attualmente è in onda dal lunedì al venerdì, dalle 17.30 alle 19.

Negli ultimi tempi divampano nella Capitale episodi di violenza sulle donne. Secondo te quale deve essere l’atteggiamento dei media?
«Non mi ritengo una 'gendarmista', anch’io vado in giro da sola e so quali sono i pericoli che possono esistere. Semmai ci vorrebbe più attenzione. Ad esempio, sul caso Bianchini mi ha stupito la serialità. Per tanto tempo in un territorio circoscritto di Roma si sono ripetuti aggressioni simili, possibile non si sia pensato ad un'unica mano?».

Il lancio definitivo del digitale terrestre: siete pronti?
«Si, ad agosto abbiamo ridotto notevolmente le produzioni per preparaci appunto al passaggio di novembre».

Dalla Toscana alla capitale, inseguendo il sogno dell’affermazione nel giornalismo: la tua storia è quella di tanti che per emergere in questo mestiere devono necessariamente puntare alla metropoli. È proprio così?
«Eh sì, anche se ritengo si possa far bene anche in un’emittente di periferia. Sono realtà che ti permettono di esprimerti in maniera più flessibile anche con pochi mezzi, però è innegabile che per fare il salto di qualità non puoi non puntare alle grandi realtà metropolitane».

Da conduttrice di una trasmissione che cerca di fare da canale tra politica e cittadino, ritieni che una realtà come RomaUno subisca meno pressioni rispetto alla tv generalista?
«Si, non ci sono quei condizionamenti che magari fanno desistere i conduttori dal fare alcune domande. Diamo molta attenzione al telespettatore che vuole interagire e abbiamo anche molta disponibilità dagli stessi esponenti politici nell’andare a fondo delle problematiche che trattiamo».

Il titolo del programma rispecchia il tuo carattere?
«Sì, cerco sempre di essere diretta e non mi piace fermarmi alla superficie, come vedo molto spesso in altre trasmissioni di approfondimento».

Avrai visto che sei una delle telegiornaliste più seguite nel nostro forum. Cosa ne pensi?
«Ringrazio i vostri lettori così carini e affettuosi. Mi ha meravigliato, lo ammetto, vedere tante mie immagini e commenti. Non punto comunque a focalizzare l’attenzione su di me, la mia priorità è fare informazione e dare notizie al pubblico».

Le tue aspirazioni future?
«Proseguire con RomaUno senz’altro, è un’emittente che mi ha dato tante possibilità e spero lo farà ancora. Ho trovato l’ambiente ideale per sviluppare progetti e idee nuove, e in una città come Roma c’è sempre tanto da raccontare».

versione stampabile

Pallavoliste volley femminile


HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster