Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Giulia Cennamo   Tutte le interviste tutte le interviste
Giulia Cennamo YoutubeTelegiornaliste anno VI N. 41 (258) del 6 dicembre 2010

Giulia Cennamo: passione basket di Giuseppe Bosso

Questa settimana incontriamo Giulia Cennamo. Vincitrice nell’estate 2010 del concorso Miss Campania Basket organizzato da Teleluna, ora collabora con il programma Campania Basket condotto per la stessa emittente da Anna Di Chiara e Gianluca Pota. Da sempre appassionata di basket, ha collaborato con Tele Salerno Uno realizzando interviste al basket battipagliese e alla Salernitana calcio per il Tg Sport, e nei panni di “cesarina” in diretta a Zona Cesarini, talk show sulla squadra granata. Tuttora è nella redazione ed è inviata di Pagine del Cilento in onda su Telecolore, trasmissione con cui ha mosso i primi passi nelle tv locali. Inoltre scrive per il mensile di basket campano A Canestro.

Come hai partecipato al concorso Miss Campania Basket?
«È stato un gioco per me. Fosse stato uno dei tanti concorsi di bellezza, mai avrei partecipato. Ma essendo legato ad una delle mie passioni l’ho fatto volentieri».

Come nasce il tuo amore per il basket?
«Non da sempre in verità. Ho iniziato ad avvicinarmi a questo sport quando studiavo a Roma, frequentando il CUS alla Sapienza. In passato avevo praticato nuoto e aerobica. Ma nella capitale ho iniziato a frequentare il Palalottomatica, a seguire le partite della squadra di serie A1, e ho iniziato anche a praticarlo a livello amatoriale. Ora sono istruttrice minibasket, tesserata alla Fip, attività che mi permette di stare a contatto coi bimbi e vederli emozionarsi nel muovere i primo passi con la palla a spicchi. Tornando a casa, vicino Battipaglia, ho continuato a frequentare l’ambiente, seguendo le squadre della mia zona».

Quindi il concorso di bellezza è stata anche una possibilità di intraprendere un nuovo sbocco professionale.
«Si, mi auguro che lo sia davvero. È una grande fortuna per me poter lavorare con esperti come Gianluca Pota, Anna Di Chiara, Ettore De Lorenzo, e nel frattempo continuare le collaborazioni con Telecolore dove seguo da inviata manifestazioni del Cilento e dintorni per Pagine del Cilento».

È finita l’era delle ragazze immagine nei programmi sportivi?
«Si, ormai le ‘schedine’, le ‘letterine’ hanno ceduto il passo a ragazze che partecipano al dibattito, che sono appassionate e che possono dire la loro. Non era certo quella la mia aspirazione».

Da grande sarai giornalista, dunque?
«Fin da bambina mi divertivo a giocare a fare la conduttrice di programmi. Una curiosità per il mondo dei mass media che mi ha portata a scegliere come iter universitario la facoltà di Scienze della Comunicazione. Ora che sto iniziando questo percorso mi piacerebbe, un domani, specializzarmi nell’infotainment coniugando informazione e intrattenimento».

Mai ricevuto proposte indecenti?
«No, per fortuna! Ho lavorato sempre con persone che stimo molto».

Rimarrai in Campania o andrai fuori per fare esperienza?
«A Roma ho partecipato anche come figurante a diverse trasmissioni Rai e Mediaset, ma ovviamente era un ruolo che lasciava il tempo che trovava. Intanto sto per concludere gli studi e in futuro ho in mente di frequentare un master in marketing a Milano. Ma non escludo di frequentarne anche uno in giornalismo, perché è questo il mio sogno nel cassetto».

Un aggettivo per descriverti?
«Imprevedibile. Mi contraddistingue una verve creativa per cui non posso definirmi per niente una ragazza scontata. Gli amici, oltre che Miss, mi chiamano Princess come potrete vedere nel mio canale YouTube… è da quando ho partecipato ad un concorso della Tim realizzando un corto che è nata questa idea».

Ti senti più pupa o secchiona?
«Né pupa vuota, né secchiona banale: una “pupa originalmente secchiona” direi!».

C’è spazio per gli affetti tra tanti impegni?
«Fortunatamente sì. Gli affetti viaggiano su una corsia preferenziale. Sono spesso le persone care a spronarmi a dare il massimo».

versione stampabile

Pallavoliste volley femminile


HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster