Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Maria Rosaria Donisi   Tutte le interviste tutte le interviste
Maria Rosaria DonisiTelegiornaliste anno VII N. 22 (282) del 13 giugno 2011

Maria Rosaria Donisi, giornalista con la passione del teatro
di Giuseppe Bosso

Questa settimana incontriamo Maria Rosaria Donisi, inviata di Vg 21, telegiornale di Canale 21, nonché redattrice della testata romana Il Machete.

Cos’è Il Machete e come ci sei arrivata?
«Il Machete nasce da un’iniziativa mia e di alcuni miei amici e colleghi che hanno frequentato con me il Master in Critica Giornalistica presso l'Accademia d'Arte Drammatica Silvio D'Amico. Sono nata a Napoli ma ho vissuto tanti anni a Roma, dove mi sono laureata al DAMS. Sono sempre stata un’appassionata del teatro, ho anche calcato le scene ma poi ho deciso di ‘passare dall’altra parte’ e mi sono avvicinata al giornalismo; soprattutto ci interessano quegli spettacoli di grande qualità che però i media tendono a relegare in sordina».

E a Canale 21 come sei arrivata?
«È successo anche qui molto casualmente. Non pensavo, in verità, di tornare a Napoli, ma è capitato per una serie di circostanze, dapprima solo per il fine settimana e poi più continuamente. Si è aperta questa porta molto interessante che sto portando ancora avanti».

Roma e Napoli: che differenze hai potuto riscontrare tra queste due realtà, dal punto di vista giornalistico?
«Ovviamente a Roma hai più spazio per dedicarti alla cultura e agli spettacoli, mentre a Napoli inevitabilmente è la cronaca a farla da padrona. Per me è stata una grande novità iniziare ad occuparmi di questo settore, essendo molto emotiva di carattere avvicinarmi alla gente. Col tempo però sto iniziando a capire queste dinamiche che non sono quelle della critica teatrale. L’impostazione del pezzo richiede una voce particolare, e anche questa è una palestra interessante».

L’esperienza che ti ha più gratificato?
«Di recente ho avuto modo di seguire lo spettacolo Gran varietà che ha avuto molto successo al Teatro Bellini di Napoli. Sono stata molto impegnata a registrare servizi e ad intervistare i protagonisti».

Ti senti una precaria dell’informazione?
«Ahimè sì. Ma purtroppo è la realtà dei nostri tempi, per tutti le difficoltà sono queste. Credo comunque nel futuro, nella web tv che man mano si sta espandendo, e mi auguro che possa creare nuovi spazi».

Un aggettivo per descriverti?
«Ce ne sarebbero tanti in verità. Penso comunque di essere soprattutto una persona precisa che cerca di sviluppare empatia con le persone con cui interagisce».

Al di là dei risultati elettorali, avverti aria di cambiamento?
«Lo spero davvero. La gente vuole finalmente svegliarsi e sentire aria pulita, la realtà napoletana ne ha bisogno».

A cosa aspiri per il futuro? Ti alletterebbe una realtà come SkyTG24?
«Non la disdegnerei, ma la mia aspirazione è un’altra ovvero diventare critico teatrale e cinematografico. È il lato dell’informazione che più mi affascina e che continuo ad approfondire; non mi sono certo fossilizzata sui miei studi passati, credo si debba sempre andare avanti per migliorare».

Dov’è il domani di Maria Rosaria?
«Non lo so, ma non credo a Napoli dove non avverto grandi possibilità per queste mie aspirazioni. A Roma ho vissuto dieci anni splendidi e non è stato facile lasciare i miei affetti, i miei amici. Un domani potrei tornarci, non escludo ovviamente di potermi trasferire altrove a patto però che si apra una porta concreta…».

Proposte indecenti?
«Mai ricevute. Ma anche se fossero arrivate avrei saputo come rispondere, non sono il tipo che cerca queste scorciatoie. Sul lavoro sono molto seria e quando mi concentro non c’è spazio per altro».

versione stampabile


HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster