Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

Intervista a Rita Sensoli   Tutte le interviste tutte le interviste
Telegiornaliste anno VI N. 24 (241) del 21 giugno 2010

Rita SensoliRita Sensoli, il bel canto su Raiuno di Giuseppe Bosso

Questa settimana abbiamo il piacere di incontrare un volto e una voce di Raiuno: Rita Sensoli, cantante, attrice e ospite fissa quest'anno a Uno Mattina week end. Nel 1991 partecipa al Cantagiro e da lì inizia il suo percorso che la porta, tra le altre cose, a recitare nella serie Incantesimo. Dal 2001 è nel contenitore mattutino di Raiuno.

Rita, ripercorrendo la tua carriera possiamo dire che non hai conosciuto 'spintarelle' o raccomandazioni?
«Certo. Al di là di tutto credo che chi ha talento, chi affronta con impegno i sacrifici di tutti i giorni, alla fine riesce ad arrivare in alto senza doversi appoggiare a nessuno».

A Uno Mattina hai duettato con Eleonora Daniele e Luca Giurato. Come valuti le loro doti canore?
«Mah, più che altro l'ho fatto per gioco, ma sono entrambi due carissimi amici. Soprattutto Luca che conosco ormai da una decina d'anni, da quando iniziai a Uno Mattina nell'anno che conduceva con la Clerici. Al di là dell'amicizia, è una persona perbene e un valido professionista proprio come Eleonora, una ragazza splendida».

I talent show che vanno così di moda, a tuo giudizio, sono vere fucine di artisti o fiere delle illusioni?
«Ho visto, non lo nego, anche ragazzi davvero bravi e dotati, ma nella maggior parte dei casi vedo soprattutto illusioni per questi giovani che vengono presi soprattutto per fare audience nel programma attraverso momenti che non hanno nulla a che vedere con il talento artistico. La gavetta, quando la fai bene, ti porta risultati, ma spesso ci vuole molto tempo. Vedi Fiorello, che ha iniziato facendo l'animatore nei villaggi turistici, e poi è arrivato dove è arrivato in età matura, ma ha saputo aspettare. Bisogna saper accettare tanti rischi, e ci vuole davvero una grande costanza per resistere ai ritmi massacranti».

Cosa c'è nel tuo domani?
«Tante cose di cui, per scaramanzia, preferisco non parlare...».

versione stampabile

Pallavoliste volley femminile


HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster