Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

CARMEN LASORELLA
Carmen LasorellaCarmen Lasorella, nata a Matera il 28/02/1955, è iscritta all'Albo dei giornalisti professionisti dal 14/12/1983. Laureata in giurisprudenza, con il massimo dei voti e con una tesi sul diritto all’informazione, prosegue nel mestiere cominciato già ai tempi del ginnasio su periodici di taglio economico (Piccola Industria, Specchio economico, Espansione, Il Mondo) e svolge il praticantato a Il Globo, quotidiano di politica, economia e cultura. Collabora alle agenzie Radiocor e Ansa. Alla Rai esordisce nel 1979 con un programma di un’ora sul premio letterario Basilicata ma viene assunta definitivamente nel 1987. Al Tg2 rimane quasi dieci anni, prima redattore ordinario, poi anchorwoman, quindi inviato speciale e conduttrice della rubrica Tg2 dossier notte. Firma numerosi speciali: Donne di Somalia, Somalia ultimo atto, Siad Barre, Siria, sulla via di Damasco, Etiopia: il regno del leone, Libano: una pace difficile, Salvador, Iraq: verso la guerra. Collabora da autrice e conduttrice a Raiuno a diversi programma tra i quali Gli ultimi giorni di Pompei, e Rinascimento: una fabbrica del futuro. Nel 1995 rimane vittima di un agguato in Somalia, nel quale muore l’operatore, Marcello Palmisano. Nello stesso anno lascia il Tg2 e passa a Raiuno. Per 52 puntate va in onda il suo programma Cliché, seconda serata dedicata alla cronaca e al costume. Nel 1996 conduce anche prime serate come Contro l’aids, Una serata per l’Europa, Il paese delle sirene. Nel luglio del 1996 viene nominata responsabile delle relazioni esterne della Rai e assistente del CDA e del presidente con la qualifica di vicedirettore. Nel novembre dello stesso anno torna ai reportages. E’ in Ruanda, Zaire, Uganda, e Tanzania, dove realizza I laghi del sangue, poi in Medio Oriente (Il sogno di Abramo) e nel Sud est asiatico (La sfida di Hong Kong, Macao e Taiwan). Nel 1998 è autrice del programma Prima donna: dodici ritratti di prime donne che segnano il nostro tempo in Italia e nel mondo. Nell’agosto 1999 riceve l'incarico di responsabile della sede Rai di Berlino, con competenza sui paesi dell’Europa dell’est.  Nel 2003-2004 conduce su Raidue il programma Visite a domicilio. Nel 2008 viene nominata direttore generale di San Marino RTV. Molti i premi ricevuti, tra gli altri quello della critica radiotelevisiva, il premio per il miglior giornalista dell’anno, il Max David, dedicato agli inviati speciali. E' autrice del libro Verde e zafferano. A voce alta per la Birmania (Bompiani, 2008).
Scheda aggiornata al 04-ago-2010


27 immagini disponibili: clicca sulle foto per ingrandirle

The Glossy Mag

HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE TUTTO TV DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster