Homepage di www.telegiornaliste.com
HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE NONSOLOMODA TUTTO TV PINK NEWS DONNE INTERVISTE ARCHIVIO

TELEGIORNALISTE - Donne che fanno notizia - Anno X N. 38 (426) 17 novembre 2014
Registrazione Tribunale Modena: 1741 08/04/2005. Provider: Aruba Spa
Settimanale dedicato alle telegiornaliste, alle donne, alla tv e all'informazione
2 milioni di visite all'anno · Collabora con Telegiornaliste · Privacy

Webmaster: Rocco Ventre webmaster@telegiornaliste.com
Consulenza editoriale
: Francesca Succi
Logo grafico
: Isabella Succi
E-mail: info@telegiornaliste.com

Facebook Twitter Instagram info@telegiornaliste.com  
Direttore Responsabile Giuseppe Bosso
Redazione: Giuseppe Bosso, Francesca Succi, Michela Tortolano, Silvia Roberto, Maria Cristina Saullo, Deborah Palmerini, Valentina Dellavalle, Antonia Del Sambro, Maria Tinto, Lisa Pinto
schede dei redattori schede redattori

Tgiste: il mondo delle telegiornalisteTgiste: il mondo delle telegiornaliste
Alessandra Galioto: viaggi, accessori e... niente compromessi!
di Giuseppe Bosso

«Ho avuto modo di viaggiare molto per seguire iniziative legate al turismo, in particolare l’istituzione di voli da Palermo come quello diretto a Bangkok qualche anno fa; sì, gli eventi legati ai viaggi sono quelli che preferisco di più.
La mia passione sono gli accessori (scarpe, orecchini, ecc.) e la cosa che mi piace di più è trovare i giusti abbinamenti con i vestiti
Nonostante le difficoltà, non ho mai accettato alcun compromesso!».

Tgiste: il mondo delle telegiornaliste
Nonsolomoda: moda, bellezza, benessere, lifestyleNonsolomoda: moda, bellezza, benessere, lifestyle
Depop: la mia guida all'uso
di Francesca Succi

Questa mattina vi ho dato il buongiorno con una news: ho deciso di riattivare il mio account Depop. Perché mi sono accorta che da Depop non ti cancelli definitivamente ma disattivi l'iscrizione solo in via del tutto momentanea. 
Per chi non la conoscesse, Depop, è una applicazione (disponibile per Ios e Android) che permette la compravendita gratuita di oggetti a pagamento sicuro. Vanno per la maggiore abiti e accessori, poiché credo che chi l'ha creata volesse lanciarla per il settore fashion (credo!), ma si può trovare di tutto. A poche ore dal mio approccio, in questo post, vi fornisco una mini guida all'uso per creare una vetrina virtuale eccellente ed evitare di cadere nello sconforto. Perché, purtroppo, Depop ha i suoi tempi e per avere un riscontro occorre adottare qualche accorgimento.

1. L'obiettivo: perché t'iscrivi a Depop? Prima di approdare su Depop definite ciò che volete mettere in vendita facendo una selezione di qualità. Secondo me se l'obiettivo è quello di vendere roba usata, troppo usurata, e di bassa qualità lasciate perdere. In questo caso donate a qualcuno di bisognoso.
Invece, se avete quel capo o quell'accessorio carino che non usate, ma meritevole di una seconda vita in un altro armadio, Depop fa al caso vostro.

2. La cura della vetrina virtuale e le condizioni. Considerate l'account come la vostra vetrina personale. Come avere a disposizione un negozio fisico aperto 24 ore su 24. Se ci penso è una figata!
A questo punto scegliete un nick, una foto e una descrizione. Per il nick io sono andata sul sicuro: tutti mi conoscono come Francescaglossy, quindi mi sembrava sensato utilizzarlo.
Per la foto del profilo Depop cercate di metterci la faccia! Non c'è cosa migliore di vedere chi vende le proprie cose. Per la descrizione, invece, poche chiacchere: cosa offrite? Come? A quali condizioni?
Un aspetto che dovete prendere in considerazione tra le condizioni è lo scambio. Si o no? Molti non lo accettano, io invece ho voluto inserirlo perché non voglio precludermi nulla. Lo swap crea miracoli!

3. Usate le mie tre C: Cominciare a Caricare con Cura. Inutile farsi prendere dalla foga: trascorrere giornate intere a caricare senza senso non porta a nulla. Piuttosto caricate uno o due articoli al giorno. Ogni articolo deve avere almeno due foto (Depop permette di mostrare il prodotto attraverso una gallery) curate. Prediligete l'indossato perché chi guarda si metterà proprio nei vostri panni. Inoltre, nella descrizione cercate di essere esaustivi e mettetevi a disposizione per ulteriori informazioni.

4. Gli hashtag sono briciole che valgono come il pane. Per me l'hashtag è un elemento naturale. Oramai è entrato nella mia quotidianità. Ecco, se così non fosse, dovete cominciare a pensarla in questo modo. Perché l'hashtag è fondamentale per farsi trovare e far trovare il vostro prodotto in vendita. Cercate di utilizzarlo nelle parole chiave della descrizione e i risultati arriveranno!

5. Depop non è Instagram. Evitate di postare per obiettivi diversi: mettersi in mostra, spammare o altro. Purtroppo navigando su questa app ho trovato utenti che commettono l'errore di postare a caso con l'obiettivo (controproducente) di mettersi in mostra, spammare o altro. Sbagliato, il rischio è di far perdere tempo agli utenti che sono lì per l'obiettivo dell'app. Per tutto il resto c'è Instagram, basta e avanza. Depop è stato creato per vendere e comprare, giusto? Utilizziamolo per quello e basta!

6. Sono un commerciante e ho già un punto vendita fisico: posso utilizzare Depop? Volete un mio consiglio personale? Lasciate perdere. Il perché è presto detto: Depop è stato creato per l'utente, il consumatore finale, che desidera disfarsi di tutto quello che non indossa più.
Se entrate nella community sbagliata commettete il rischio di svalutare la vostra merce e perdere tempo per chiarire che: non è merce usata, non accettate scambi e altre richieste specifiche del caso.
Ci sono tante piattaforme che fanno al caso vostro: il comune Ebay, DaWanda, Etsy, ecc...
Non fatevi prendere dall'entusiasmo della seconda vetrina perchè secondo me chi entra su Depop è alla ricerca dell'usato e non di altro. Se poi, invece, trattate vintage potrebbe essere una valida alternativa, ma sempre seguendo le accortezze del caso.

Ora buttatevi e abbiate pazienza!
- See more at: http://www.theglossymag.com/#sthash.xYEPj0kP.dpuf
Questa mattina vi ho dato il buongiorno con una news: ho deciso di riattivare il mio account Depop. Perchè mi sono accorta che da Depop...
Nonsolomoda: moda, bellezza, benessere, lifestyle
Tutto TV: ieri, oggi e domaniTutto TV: ieri, oggi e domani
Benedetta Ponticelli: oggi Lara Croft, domani mi piacerebbe doppiare una principessa Disney di Giuseppe Bosso

Dal 2013 è la voce italiana di Lara Croft, protagonista del videogame Tomb Raider...
Tutto TV: ieri, oggi e domani
Pink news: notizie al femminilePink news: notizie al femminile
Donne e uomini: uguale salario per una crescita che fa bene a tutti
di Antonia Del Sambro

In principio si lottava per avere posti di lavoro disponibili per le donne in uguale misura...
Pink news: notizie al femminile
Donne: nel mondo, nella storiaDonne: nel mondo, nella storia
Lilli Carati, icona triste in pellicole allegre di Deborah Palmerini

Cinquantotto anni sono davvero pochi per lasciare questa terra ma a Ileana Caratati, in arte Lilli Carati, le difficoltà dolorose della vita...
Donne: nel mondo, nella storia
Archivi magazine
Numeri arretrati
Interviste
Interviste audio
Tgiste Style
Vademecum
Cam girls: inchiesta
Speciali
Premio Tgista dell'anno
Forum pubblico
La Redazione
F. Succi di TgisteStyle
Saluti delle tgiste
Telegiornalisti
 
Strumenti
Schede e foto
Video
Cerca nel sito
Nuove schede tgiste
Valentina Caruso
Cristina Catarinicchia
Mariatolmina Ciriello
Vera Paggi
Rossella Fusco
Elena De Vincenzo
Claudia Di Lorenzi
Barbara Todesco
Pallavoliste volley femminile
NEWSLETTER



istruzioni
New Law Cam girls inchiesta
Selezionato da Agenda del Giornalista
Valid XHTML 1.0 Transitional
CSS Valido!
Siti amici: Margarida Italianos Pallavoliste The Glossy Mag Cripress Ri#vivi    

HOME SCHEDE+FOTO VIDEO FORUM PREMIO TGISTE NONSOLOMODA TUTTO TV PINK NEWS DONNE INTERVISTE ARCHIVIO
Facebook  Twitter

Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e informazione - registrazione Tribunale di Modena n. 1741 del 08/04/2005
Vietata la riproduzione, anche parziale, senza l'esplicito consenso del webmaster